Centro storico, il progetto Hub-In entra nel vivo

Centro storico, il progetto Hub-In entra nel vivo

Entra nel vivo il progetto HUB-IN (Hubs of Innovation and Entrepreneurship for the Transformation of Historic Urban Areas) il progetto europeo, finanziato dal programma Horizon 2020, che ha come obiettivo la promozione e l’adozione di azioni innovative, imprenditorialità culturale e creativa, inclusione sociale come criteri di accelerazione dell’ecosistema delle aree urbane storiche.

Venerdì 5 e sabato 6 aprile, tra via di Pré collegata a via del Campo, via San Luca e piazza Banchi – che costituiscono l’area pilota del progetto nell’ambito del Piano integrato Caruggi – saranno illustrate alcune delle azioni di sviluppo del progetto con diverse iniziative aperte al pubblico. Venerdì, dalle 10, alla presenza dell’assessore al Commercio Paola Bordilli e del presidente del Municipio I Centro Est Andrea Carratù, si aprirà la “Festa di via” del progetto “Da Banchi a Prè”, coordinata da BLU – Breeding and Learning Unit.

La “Festa di via” vedrà il coinvolgimento delle attività commerciali della zona, che saranno protagoniste con la presentazione dei propri prodotti e peculiarità e ospiteranno dei Take-over temporanei con commercianti, artigiani e creativi provenienti da altri quartieri di Genova e da altre città.

Dalle 12.30 alle 21, venerdì e sabato, si svolgeranno anche performance musicali e dj-set. Venerdì, alle 17, sarà presentata in piazza della Commenda l’azione di decorazione a pavimento – che sarà realizzata anche in piazzetta dei Fregoso – dall’Accademia Ligustica di Belle Arti, referente del progetto “La via delle storie”. Venerdì alle 18, saranno presentate le saracinesche dipinte: una passeggiata da via del Campo a via di Prè dove circa 60 saracinesche di esercizi commerciali, attivi e non più, sono state abbellite e dipinte, con il progetto coordinato dalla cooperativa il Ce.Sto e Forevergreen Associazione Impresa Sociale, sotto la curatela artistica di Vittorio Vernazzano, esperto in writing e graffiti. Il tour si concluderà con un dj-set, dalle 19 alle 21, nella lavanderia di via di Prè 133r in collaborazione con il progetto “Da Banchi a Prè”.