Il Comune di Genova dona un baby-kit ai nuovi nati

il Comune di Genova dona un baby-kit ai nuovi nati

Una città più inclusiva e vicina a neonati e genitori. È l’obiettivo del Baby-Kit che il Comune di Genova, tramite Agenzia per la famiglia, dona ai nuovi nati e alle loro famiglie, come esempio tangibile di una positiva collaborazione pubblico e privato. Simbolico il giorno scelto per la presentazione di questo servizio, la Giornata nazionale della gentilezza e, tra le azioni messe in atto dai Comuni che vi aderiscono, c’è anche proprio il dono di benvenuto ai nuovi nati. Il Baby-Kit è un servizio fornito alle famiglie per il sesto anno consecutivo che nel 2024, grazie anche all’adesione di tre nuovi sponsor, DM Drogerie Markt Italia, Alessandro Fiori & Mr. House e il Centro Pedagogico “Il Cucciolo”, presenta alcune importanti novità.

Tra queste un coupon per il ritiro gratuito di prodotti per l’infanzia, due libri dedicati ai timori e alle curiosità che possono vivere in occasione di un cambio di casa bambini e animali d’affezione, un consistente buono sconto per servizi immobiliari nonché un numero speciale della rivista pedagogica del “Il Cucciolo”, oltre a un altro buono sconto e una pochette con campioni di prodotto forniti da Helan e il segnalibro dell’Ospedale Gaslini.

«Il Baby-Kit è un progetto che il Comune di Genova porta avanti con orgoglio da ormai sei anni, come segno di accoglienza nella comunità cittadina ai nuovi nati – dichiara l’assessore comunale alle Politiche Sociali e alla Famiglia Lorenza Rosso – I bambini sono il futuro della nostra società, per questo è importante rivolgere alle loro famiglie un gesto di affetto e di gratitudine che si concretizza, grazie ai tanti sponsor che sempre più numerosi ci sostengono e che ringrazio. Dimostrare, con un gesto simbolico, di supportare i nuovi percorsi di vita, sottolinea il sostegno e la vicinanza dell’Amministrazione ai cittadini».

Nel Baby-Kit sono presenti diversi prodotti per la cura del bebé, buoni sconto, coupon e piccoli volumi, grazie ai numerosi sponsor che hanno aderito al progetto: Aci, Coop Liguria, Chicco, DM Drogerie Markt Italia, Alessandro Fiori & Mr. House, Centro Pedagogico “Il Cucciolo”, Iperbimbo, Piùme, Helan Genova e Mustela.

All’interno del kit sono inseriti anche materiali informativi su servizi e opportunità per le famiglie (InformaFamiglia, app hAPPy Family Genova, Civica Biblioteca Internazionale per ragazzi “E. De Amicis”, Servizi consultoriali dell’ASL3 genovese, web app Toorna), l’opuscolo e il segnalibro sulla Banca del latte materno donato dell’Ospedale Gaslini, il dépliant “Nati per leggere” e il calendario 2024, forniti da Agenzia per la famiglia e la lettera di benvenuto firmata dal sindaco di Genova Marco Bucci e dall’assessore comunale alle Politiche Sociali e alla Famiglia Lorenza Rosso, che riporta il simbolo della chiave della gentilezza.

Inoltre, per la prima volta, nel Baby-Kit le famiglie troveranno anche un volantino che proporrà di compilare un questionario online di valutazione del servizio, al fine di verificarne il relativo indice di gradimento e raccogliere indicazioni e osservazioni.

Nell’ottica di pubblicizzare il nuovo Baby-Kit, sono stati predisposti una locandina e un  dépliant che saranno diffusi ad esempio presso i Centri Nascita cittadini, le sedi dei Servizi anagrafici e dei Servizi sociali del Comune di Genova, le farmacie comunali e i consultori.

I kit vanno ritirati dalle famiglie presso il proprio Municipio di residenza (nel caso del Municipio I Centro Est anche in Agenzia per la famiglia), prenotando il relativo appuntamento sul sito del Comune di Genova

Sul sito internet di Agenzia per la famiglia si trova una specifica sezione dedicata al Baby-Kit dove sono indicati i prodotti contenuti e gli sponsor aderenti, nonché le modalità per la prenotazione dell’appuntamento e il ritiro del kit. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’indirizzo e-mail babykit2024@comune.genova.it